***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

domenica 7 novembre 2010

SAGGEZZA ANTICA

     (Orso in piedi, Popolo Siuox) 
                             
"Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto.
L'ultimo fiume avvelenato,
l'ultimo pesce pescato,
l'ultimo animale libero ucciso.
Vi accorgerete che non si può mangiare il denaro".
Altra "goccia" di saggezza QUI

46 commenti:

  1. Possibe che nessun altro ci arrivi?

    RispondiElimina
  2. Grande saggezza di quei popoli, in intimo contatto con la natura. Grandi tragedie. Una canzone che vale più di tanti commenti: "Fiume Sand Creek"!

    RispondiElimina
  3. che belle frasi di saggezza, e' verissimo!!
    anche l'altra frase e' molto profonda :)
    ciao Sandra buon inizio settimana:)

    RispondiElimina
  4. Sono entrambe due perle di saggezza ma la seconda ha la mia preferenza. ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Vieni a leggere il bellissimo commento che ti ha fatto Miryam.

    RispondiElimina
  6. Ma quando una civiltà non è più contadina quali saranno i rapporti radicali della sua cultura? Siamo ormai fuori dall' influsso botamico,minerale,stagionale del paese dell'arte? Parrebbe.Lo scriveva Cesare Pavese nel Mestiere Di Vivere 1950.
    Ecco: non è possibile andare avanti considerando il mondo e la civiltà contadina nel suo insieme come un deposito: dove attingere manodopera, ho per scaricarcela a seconda delle esigenze. La difesa del territorio e tutto il resto deve ripartire da chi vive nell'ambiente prima di tutto.

    RispondiElimina
  7. Eppure,cara Sandra,io sono sicura che l'uomo sta capendo quanto dannoso sia il non prestare la giusta attenzione alla madre Terra.Se ne parla in televisione,leggo tanti articoli che sensibilizzano sul problema.Qualcosa si muove,lo sento.

    RispondiElimina
  8. Una grande verità, che l'uomo adoratore del dio denaro non ha ancora ben recepito.

    RispondiElimina
  9. Ciao cara, grazie per la tua sensibilitá e per il bel pensiero condiviso.
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Gli Indiani d'America erano un grande popolo, mi auguro che queste perle di saggezza vengano accolte da un numero sempre più grande di persone. Ciao, Sandra

    RispondiElimina
  11. E' incredibile rendersi conto che un popolo così antico(e ancora tanto moderno)come gli indiani fosse in grado,in qualche modo,di predire ciò che avrebbe avvelenato il Mondo negli anni avvenire...
    Bacione cara Sandra,buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  12. Ottime pillole di saggezza, cara Sandra!
    Un bacione
    erika

    RispondiElimina
  13. Eppure li hanno sterminati tutti. O quasi, gli indiani. Per l'ambiente lasciamo fare alla Cina...
    La saggezza della la vita è sempre più profonda e più ampia rispetto alla saggezza di uomini. Diceva Gorky.
    Yvonne

    PS: GRAZZIIIIE

    RispondiElimina
  14. Parole sagge che dovrebbero far riflettere...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Posibilissimo, Stella. Ma forse negli ultimi anni qualcosa si muove.

    RispondiElimina
  16. Grazie Adriano per aver ricordato il grande, unico, Fabrizio.

    RispondiElimina
  17. Ciao Roby, grazie. Com'è andato il lunedì?

    RispondiElimina
  18. Buon inizio anche a te Nanussa.

    RispondiElimina
  19. Grazie Stella, ho letto con stupore. Che gentile!!!

    RispondiElimina
  20. La difesa del territorio è ormai imprescindibile, Maresco. Grazie per la visita.

    RispondiElimina
  21. Penso anch'io, Milena, che oggi ci sia più consapevolezza e sensibilità nei confronti di queste problematiche. Sono avidità ed ingordigia che restano un vero cancro.

    RispondiElimina
  22. Vero Krilù. Si dovrebbe ogni tanto rileggere "'A livella" di Totò.

    RispondiElimina
  23. Ciao Caterina, raccolte tutte le foglie?

    RispondiElimina
  24. Buona settimana anche a te, Shiri.

    RispondiElimina
  25. E anche molto attuale, Maestra Laura!

    RispondiElimina
  26. Ciao Erika. Grazie. Come va con il "letargo" ? ;o)

    RispondiElimina
  27. Un abbraccio anche a te Francsca.

    RispondiElimina
  28. ....:)(...è un sorriso amaro.
    ciao. Vania

    RispondiElimina
  29. Sì, vania. Capisco. Buona giornata.

    RispondiElimina
  30. Purtoppo è vero. Grazie per i complimenti.
    Tanti abbracci

    Cecilia

    RispondiElimina
  31. Si la saggezza di questi popoli barbaramente e stupidamente sterminati dai bianchi nasceva dalla "conoscenza" della natura, del cielo e delle stelle, dalla capacità di ascoltare le loro voci e di sentire dentro di sé l'essenza della vita

    RispondiElimina
  32. Ambra, tutta saggezza perduta ormai. Ma ciò che si dovrebbe poter ccontrastare è l'onnipotenza del denaro e del profitto disposti a calpestare tutto e tutti. Buona serata. A presto.

    RispondiElimina
  33. Non basterà mai ragiome perche prevarra, sempre il vile danaro.

    RispondiElimina
  34. Vero , forse, Maurizio. Ma contrastare si deve.

    RispondiElimina
  35. Che grandi gli indiani d'america... vorrei essere uno di loro!

    RispondiElimina
  36. Lorenzo non immagini quanta empatia e quanta immedesimazione vedendo (decine di volte!) il film "Balla coi lupi". Ciao e grazie.

    RispondiElimina
  37. Niente di più vero. I soldi aiutano ma non comprano di certo la felicità. Buona notte cara Sandruccia. Bacino ^_^

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...