***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

mercoledì 14 marzo 2012

NON VOGLIAMO ATTACCARVI *UN BOTTONE*

CHE NON FINISCE PIU’… MA



siamo già in due, Ambra  ed io anzi no, sbagliato, in realtà siamo in quattro, perché sono arrivate Claudia e Ninfa e tutte e quattro vorremmo solo attaccarvi  *un bottone* – non troppo lungo però  - per creare un gruppetto di blogger sotto

*l’insegna del Bottone*

che rallegra, unisce e stupisce.
Sì, perché voi, prima d’ora, lo sapevate che ...



... a Santarcangelo di Romagna c’è il
Noi no (a parte Claudia che di bottoni ne ha già attaccati tanti … guardate QUI ) e siamo rimaste incantate e stupite quando
Giorgio Gallavotti, presidente del *Museo del Bottone*
– primo ed unico *Museo del Bottone* italiano –
è intervenuto nel mio post
lasciando un commento in cui esortava a guardare *i bottoni* con la massima attenzione, ma ve lo diciamo con le sue parole Quando guardate *i bottoni* che avete ed amate delle vostre scatole state attente alla forma ed alle simbologie, che non sono mai né un caso né un capriccio dello stilista. Quando succedono degli avvenimenti particolari nel mondo di qualunque genere e tipo, ma che colpiscono la mentalità della gente uno stilista del popolo mette la simbologia di quell'avvenimento su
*un bottone* che diventa una pietra miliare della nostra storia e testimone dell' avvenimento.
La storia del 1900, con oltre 8.000 *bottoni*, al Museo viene raccontata dalla simbologia.”
Noi siamo rimaste entusiaste all’idea di andare a visitare il
*Museo del Bottone*.
C’è qualcun altro che ha voglia di venire con noi?
L’idea è di essere là la mattina di Domenica 20 Maggio, di visitare il museo magari sotto la guida del presidente e poi di mangiare un boccone tutti insieme, in un convivio allegro e festoso.
Chi si aggrega?
Avete visto che, sì, vi abbiamo attaccato *un bottone*,
ma siamo state brevi ….
Ambra & Sandra

102 commenti:

  1. Santa paletta stamattina sono una frana con il blog....ho fatto un pasticcio: via mail ho visto i commenti di Ambra e di Luca e Sabrina....dato che go dovuto rifare il post, forse li ho persi. VI CHIEDO SCUSA!

    RispondiElimina
  2. Sandra! Ma.. forse per il venti maggio riesco ad organizzarmi! sarebbe bellissimo :D
    Mi piacerebbe!!

    RispondiElimina
  3. Sandra no se preocupe, il post è a posto. Vedrai che piano piano arrivano, almeno quelli che abitano nei dintorni. Vedrai, sarà bello. Io ne sono già entusiasta.

    RispondiElimina
  4. Elle...che bello!!! Son proprio contenta.

    RispondiElimina
  5. Ambra ...grazie per aver ripetuto il commento....son proprio una frana oggi...
    :O)

    RispondiElimina
  6. Capita sandra, non preoccuparti.

    Attacca un bottone pure per me...che sono lontana.

    RispondiElimina
  7. Un singolarissimo museo! Interessante segnalazione. Grazie.

    RispondiElimina
  8. Eccomi! Presente e iscritta al gruppo blogger "quelle dei bottoni" :-)
    Incontrarvi sarà bellissimo, non vedo l'ora! Claudia

    RispondiElimina
  9. caspita,dev'essere bello.
    ma non posso prendervi parte,Gianni sarà di ritorno da Napoli quella domenica e devo andare all'aereoporto di Linate a prenderlo.
    Aspetterò i post....con ansia.
    baci

    RispondiElimina
  10. Ma che coincidenza, stavo proprio pensando ai bottoni: ne ho alcuni che hanno più di mezzo secolo e li volevo inserire in una collana! Sono sempre stata attratta dai bottoni e dalle perline sin da bambina, mi piacerebbe visitarne il museo! Buon pomeriggio
    Carmen

    RispondiElimina
  11. Ragazze, sapete che la cosa mi tenta???
    Non so come farò ad arrivare perchè ho visto che a S.Arcangelo fermano pochi treni, ma - bottoni a parte - ho voglia di vedervi!
    Ci penso!

    RispondiElimina
  12. Un'idea fantastica, ragazze. Mi piacerebbe proprio tanto, ma non so immaginare come procederà la mia lunghiiiiiiissima convalescenza. Considerato però che ci sono ancora due mesi da qui al 20 maggio, chissà che non mi riprenda in tempo ...

    RispondiElimina
  13. Che idea simpatica! Se Fil ed io fossimo in zona potremmo anche pensare di venire... :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao! Io ci sono già stata al Museo del Bottone (e lì ho conosciuto Claudia tra l'altro ;-)) ed è stata una bellissima esperienza! Io ho un bottonificio e creo col mio compagno bottoni in madreperla...chissà, magari il 20 maggio torno lì allora!!!
    Simona

    RispondiElimina
  15. Mi piacerebbe visitare il museo dei bottoni...peccato la distanza!!!
    Ciao Sandra
    Baci

    RispondiElimina
  16. Ambra ordina, e qui si scatta sull'attenti.
    Mai mio Post Scriptum fu più indicato
    ;o)
    -----------------------------------

    Anche la lingua spesso si riferisce a questo dimenticato eppur antico e utilissimo accessorio...

    Per esempio...ricordo ancora bene quando - da giovane - cercavo le migliori strategie per attaccar bottone con qualche bella fanciulla.
    Poi, una volta instaurata la conoscenza, inevitabilente dopo un po' lei mi chiedeva - vista la mia proverbiale riservatezza e il mio modo d'essere un po' abbottonato - di parlare un po' di me e di sbottonarmi un po'...

    Fin qui niente di male; la cosa curiosa è che quando poi le rivolgevo la stessa richiesta finivo per ricevere un ceffone.

    Forse però la mia riservatezza è un eccesso di prudenza: mi piace infatti stare sul sicuro, ovvero dalla parte dei bottoni.

    In ogni caso vorrei ringraziare per questo delizioso post tutte le autrici e coautrici, in primis Ambra e Sandra che - si sa - stanno nella stanza dei bottoni.

    :o)

    Mirco

    P.S.
    Curiosamente, nonostante la mia perizia in merito, ho dovuto riscrivere il presente commento perchè l'ho cancellato inavvertitamente, premendo il bottone sbagliato.

    RispondiElimina
  17. interessante
    ci faro' un pensierino
    ciao
    Michele

    RispondiElimina
  18. Gianna mi porto un bottone gigante...da attaccare per te e per tutti quelli che sono troppo lontani :O))))

    RispondiElimina
  19. A chi lo dici Claudia....GRAZIE A TE. A PRESTO!!

    RispondiElimina
  20. Lu, pazienza....ci saranno altre occasioni, lo so!

    RispondiElimina
  21. Carmen ...pensaci. Sarebbe bello!

    RispondiElimina
  22. Annamaria...vediamo come si può fare....Sarebbe bello incontrarsi per la terza volta!!!! :O)))))

    RispondiElimina
  23. Krilù, sapessi quanto ci speriamo!!!!!

    RispondiElimina
  24. Simona è un piacere averti qui....che bello: un bottonificio!Vedere...vedere...vedere....
    :O)))))

    RispondiElimina
  25. Francesca capisco benissimo ....e ci mancherebbe altro!!!
    Forse verrò io in Sicilia tra un po'
    :O)))

    RispondiElimina
  26. Che museo interessante. Buona visita a tutte voi. Grazie per la segnalazione. Baci.

    RispondiElimina
  27. ciao sandra bella idea avete avuto, i bottoni sono sempre affascinanti, purtroppo vedro' anch'io le foto che farete, grazie buona serata a presto risa baci.))

    RispondiElimina
  28. Cara Sandra, questo simpatico museo l'ho visitato qualche anno fa: molto interessante!
    Ma attente: se il presidente (sempre che sia ancora quello) vi attacca un bottone, siete fritte!
    :-D
    Io e mio marito non riuscivamo più a venir via!

    RispondiElimina
  29. Idea geniale, io passo per svariati motivi ma....tenetemi aggiornata
    Grazie

    RispondiElimina
  30. Ciao Sandra, io mi unisco molto volentieri, anche perchè abito vicinissima a Santarcangelo e...non sono ancora stata al Museo del Bottone...
    fammi sapere quando si avvicinerà l'appuntamento, intanto io lo scrivo sul calendario!!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  31. Mi piacerebbe ma è lontano
    Comunque aspetto di vedere le foto del Museo dei Bottoni.
    ciao

    RispondiElimina
  32. Grazie Rosa...attacchiamo noi un bottone per te...ah...ah...ah...! Ciao.

    RispondiElimina
  33. Lella son contenta per la tua conferma. Quanto all'attaccamento di bottone....andiamo per quello!!!
    :O))))

    RispondiElimina
  34. Non mancheremo Simo, grazie a te!
    :O))

    RispondiElimina
  35. Benissimo Cristina....son proprio contenta!!!

    RispondiElimina
  36. Rosy lo so...e lo capisco!!!
    Ma presto avremo un'altra occasione, vedrai.... :O)

    RispondiElimina
  37. Ciao, sono già passata da Ambra e sono venuta anche qui a vedere come procedono le cose...Non vedo l'ora che arrivi il giorno dell'incontro, sono sicura che ci divertiremo, ammireremo tanti bellissimi bottoni e cercheremo di non farceli attaccare...La data l'ho letta adesso, chiaramente confermo e me la segno sul calendario!

    RispondiElimina
  38. Interessante,non sapevo del museo dei bottoni.Io ne ho di vecchi,dei cappotti della mamma.Peccato la
    distanza,altrimenti ci saremmo viste con piacere.Buona serata Sandra.OLGA

    RispondiElimina
  39. Cara Sandra
    come ho detto ad Ambra, spero di esserci. Ve lo farò sapere più avanti. Comunque grazie per l'invito. Ciao Stefano

    RispondiElimina
  40. giorgio gallavotti14 marzo 2012 21:34

    Sono allibito ed emozionatto da tanto successo per questo post.
    L' idea di venire al Museo il 20-05 è fantastica. Io da parte mia vi dico che il Museo vale il viaggio.Riporto qui sotto un commento.
    Spett.le Direttore,
    Se qualcuno avesse dei dubbi circa l’ esistenza della macchina del tempo, io posso testimoniare di averla sperimentata ed è stata una sensazione indescrivibile. A Santarcangelo c’ è un museo molto particolare e unico nel suo genere il ” museo del bottone ” di cui tanto avevo sentito parlare e incuriosito ho fatto due passi nelle suggestive contrade e sono ci sono entrato. Se c’ è chi vede il mondo da un oblò Giorgio Gallavotti si può dire che lo vede da un bottone. La sua guida lascia d’incanto! Si segue la sua narrazione ammaliati come un serpente al suono del flauto magico, il nostro viaggio è iniziato dai bottoni storici un viaggio in lungo e in largo, si stava come su un mappamondo in continua rotazione e saltando da un epoca all’ altra, dopo i primi bottoni ci siamo dimenticati di essere lì ad ammirare bottoni, ma avevamo di fronte una mescolanza ordinata di quadri e di sculture in cui si sbizzarrivano i colori, i materiali, le composizioni. Più di una volta abbiamo chiesto se quelli che si stavano guardando erano ancora dei bottoni, non so cosa sia esattamente la sindrome di Stendhal ma credo che sia una sensazione simile a quello che abbiamo provato. La sensazione che avevamo di trovarci come in una galleria d’ arte con quadri e statue ha lasciato il posto ad un trasporto nel racconto della guida ad un certo punto non eravamo più in quella stanza ma eravamo come catapultati nelle vicende storiche che erano oggetto di narrazione. Da quelli storici alle sezioni più recenti in cui si scalava di decennio in decennio avvicinandosi ai giorni nostri un cammino che narrava la mutazione di usi, costumi e della moda. Alla fine del viaggio ci siamo accorti che erano volate 2 ore. Ho guardato sul dizionario il significato di museo e mi sono stupito di come questo lo incarni più di altri se non addirittura lo superi. Giorgio Gallavotti riesce a trasmettere la sua passione a chi lo ascolta, uscendo ci si rende conto di non aver visto dei semplici bottoni, mentre guardavamo i bottoni che Giorgio indicava la mente viaggiava e idealizzava, ebbene sì, abbiamo fatto un tuffo nella storia, quella macchina del tempo di cui parlavo all’ inizio, un’ esperienza che consiglio a tutti di provare.
    Cordiali saluti
    Loris Dall’ Acqua Santarcangelo ( RN )
    Giorgio Gallavotti scritto il: 6.9.2011 alle 14:46
    Ringrazio l’ amico Loris per quanto ha scritto, qui sopra, dopo la sua visita al Museo. Credo che lui abbia scritto ed interpretato in modo veramente eccezionale i sentimenti e le sensazioni di tantissime persone in visita al Museo. Sensazioni che sono personali ed a volte forse indescrivibili. La sua sensibilità, il suo amore per il Museale lo hanno portato a scrivere quelle cose che è un inno alla storia e alla creatività degli umani. Purtroppo in questa società, chi dovrebbe fare in modo che non vadano perdute, non ha tempo per queste cose e non si rendono conto che calpestando o ignorando il nostro passato chiudono ogni prospettiva per un futuro migliore. Ancora grazie Loris, sei stato fantastico. Giorgio Gallavotti

    RispondiElimina
  41. Giorgio son proprio commossa. GRAZIE!

    RispondiElimina
  42. Ninfa ...che bello...che bello...che bello....che bello....che bellooooooooo

    RispondiElimina
  43. Olga lo so...lo capisco : Santarcangelo non è una meta facile per chi abita lontano. Avremo altre occasioni , sicuramente.
    GRAZIE!

    RispondiElimina
  44. Grazie Stefano....dai, non c'è due senza tre!!!
    :O)

    RispondiElimina
  45. Ho letto da poco I bottoni di Napoleone, che coi bottoni c'entra solo un po'. E comunque vatti a sapere in questo museo quali forme, quali colori, quali materiali. Ma per quella chissà dove sarò.

    RispondiElimina
  46. attaccherei volentieri bottone con voi,ma sono troppo lontana.Aspetto però documentazione fotografica del museo e dell'incontro.

    RispondiElimina
  47. Sandra, ci facciamo un pensierino, tu considera che i miei abitano a pochi chilometri, circa 5 da Santarcangelo di Romagna, poi considera che questo museo non lo conosco e sono rimasta affascinata dal discorso della simbologia. Ti facciamo sapere. Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  48. Mi piacerebbe tanto esserci, ma son troppo lontano..
    In compenso manderò mio fratello che lavora proprio a Santarcangelo!

    RispondiElimina
  49. ...l'idea è una grande idea...però adesso è troppo presto per me per decidere.
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  50. Spero che gli amanti del cucito aderiscono in massa.

    RispondiElimina
  51. Accidenti, Santarcangelo a maggio per me è un casino... fosse stato a luglio... (tra l'altro è bellissimo anche il paese in sé...)
    Salutatemi i bottoni, io magari passerò un'altra volta... :D

    RispondiElimina
  52. giorgio gallavotti15 marzo 2012 21:33

    Posso già dirvi che a tutti gli intervenuto sarà a disposizione un bottone che ho creato in occasione:
    Il bottone ha la forma di triangolo con tre fori con la punta in alto
    Sul lato sinistro la scritta 2008 in verde su quello destro 2011 in rosso rappresentano i primi tre anni di attività fissa ed il superamento dei primi 100.000 visitatori.
    Sul lato di base 1991 – 2011 scritto in bianco i 20 anni della prima mostra del Museo.
    Verde-bianco-rosso I 150 anni della UNITA’ D’ ITALIA
    La foto su giorgio gallavotti facebook

    RispondiElimina
  53. Insomma...acci..e riacci...l'idea a davvero allettante ma se tutto va bene dal 13 al 20 sarò altrove...ed il giorno 20 sarò di ritorno.
    Avete avuto una bellissima idea Sandra. ciaooo un abbraccio

    RispondiElimina
  54. Un abbraccio a te a ai tuoi cari, ma di bottoni qui ho già detto. E la risposta più ... impegnativa l'ho già lasciata da Ambra. Mi spiace, ma non ci riesco a muovermi in quel periodo. Buon ... bottone a voi tutte/i! :))

    RispondiElimina
  55. Che faccio il copia-incolla del commento lasciato da Ambra?
    Non va bene, però dico che il mio cuore, la mia mente e tutto il resto sarà lì con voi.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  56. Bellissimo ed interessante post.
    Bella idea per rivisitare Sant'Arcangelo di Romagna

    RispondiElimina
  57. Alberto...noi è poi così "in-là" quella data...dai...ah...ah...ah!

    RispondiElimina
  58. Gabe lo so e hai ragione da vendere. Verranno altre occasioni più vicine! Se poi vengo prossimamente in Sicilia...ti avverto.
    :O)

    RispondiElimina
  59. Grazie Sabrina e Luca...ho incollato qui il vostro commento (eravate stati i primi a lasciarlo) perché per colpa di un mio pasticcio con il post , era andato perduto.

    RispondiElimina
  60. Allora...aspettiamo tuo fratello. Grazie Hyde!!! :O)))

    RispondiElimina
  61. Dai Vania facci un pensierino.

    RispondiElimina
  62. E non solo loro, Cavaliere. I bottoni li attacchiamo a chiacchiere...ah...ah...ah!

    RispondiElimina
  63. Zio Scriba...vero: Santarcangelo è un bellissimo paese. Così come tutto lì'entroterra romagnolo!
    Ma...luglio...mi sa che son tutti al mare ... ;O)

    RispondiElimina
  64. Giorgio...grazie! Personalmente sarò molto onorata di questo. Davvero!

    RispondiElimina
  65. Mi sa, Carla, che quel tuo "altrove" significa qualcosa di bello....son contenta per te!
    :O)

    RispondiElimina
  66. Grazie Adriano...pazienza...ci saranno altre occasioni.

    RispondiElimina
  67. Aldo ...lo so. Ma mi sento, comunque, che ci si vedrà presto...ih...ih...ih!

    RispondiElimina
  68. Mariella/(Madame...dai...vieni?

    RispondiElimina
  69. Non sapendo bene cosa fare OK al museo dei bottoni, ma quando ????

    RispondiElimina
  70. Soffioooooo....leggi il post...ah...ah...ah. Altrimenti chiedilo alla Civetta: lei lo sa.
    :O)

    RispondiElimina
  71. che bella idea Sandra...qua bisogna farci un pensierino.glo

    RispondiElimina
  72. Cara Sandra ti riporto il commento che ho lasciato da Ambra
    Adoro i bottoni, mi affascinano da sempre come le perline.. ma soprattutto adoro l'idea di un nuovo incontro... solo che ho tanta paura di non poter partecipare. Saverio ed io abbiamo un impegno quotidiano, e non possiamo muoverci..sua madre abita con noi, e lasciarla da sola non è del tutto fattibile. Se riesco ad organizzarmi in qualche modo... chissà? altrimenti vi seguirò col pensiero e col cuore. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  73. Sandra,buon fine di settimana.
    ciao

    RispondiElimina
  74. Ciao Rosy...anche a te...grazie!

    RispondiElimina
  75. Grazie Paola...capisco perfettamente: ci sono passata.

    RispondiElimina
  76. L'idea è fantastica e vorrei veramente molto volentieri per attaccare bottone con Te... ma proprio non posso e... lasciare i genitori...
    Spero in un'altra occasione
    Felice fine settimana

    RispondiElimina
  77. Un'altra volta Zicin...ci saranno altre occasioni. Grazie!!!

    RispondiElimina
  78. Ciao!
    Dopo aver effettuato una visita al blog!
    Vi invito a visitare Directory Blogspot
    Sono un membro di Blogspot Directory e creo
    Credo che questa comunità potrebbe anche interessare.
    Il suo obiettivo: conoscere il tuo blog, e quindi la possibilità di scambiare con i vari paesi, siano essi culturali o di altro tipo
    Più persone e più opportunità che darà, sei una sorta di ambasciatore di questo blog, ha anche a che fare si sa, dopo i contatti
    Per scoprirlo, cliccate sul link qui sotto:
    http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/

    Vi auguro un grande giorno
    amichevole
    Chris

    RispondiElimina
  79. Ciao
    Grazie per la vostra appartenenza alla directory, sono molto felice!
    Il tuo blog è accettata nella sezione italiana
    La creazione di questo nuovo blog "directory", permette un riavvicinamento tra i diversi paesi, la conoscenza di culture e tradizioni diverse.
    Mi rendo conto che esisteva prima perché questo tipo di blog, che purtroppo è andato
    È nuovo solo dal 1 ° mese e se ci sono miglioramenti da fare, io sono totalmente a vostra disposizione
    http://world-directory-sweetmelody.blogspot.com/
    Le opportunità più persone e più di volontà,
    Voi siete in qualche modo l'ambasciatore di questo blog,
    E 'si hanno anche per far conoscere, dopo i contatti e amici nella propria area di Blog
    Il successo di questo blog, tutto dipende di aderenti
    Il tuo blog è nella lista Italia
    amichevole
    Chris
    Ecco l'immagine del blog per farlo conoscere alla directory dei tuoi amici
    http://nsm07.casimages.com/img/2012/02/28/1202280149481250289504014.png

    RispondiElimina
  80. Come ho scritto da Ambra, se riesco ad organizzarmi faccio un salto.
    Sarà interessante!!
    Buon week end, Edo

    RispondiElimina
  81. Grande Edo!!! Buon fine settimana anche a te.

    RispondiElimina
  82. Ciao a tutti!!!
    Arrivo qui dal blog di Claudia e mi sembra una bellissima iniziativa, se tutto va bene ci siamo anche noi!!!

    RispondiElimina
  83. Buona domenica cara, é un'idea fantastica quell'incontro! Mi dispiace tanto di vivere lontano da voi.:((. Peró nell'anima anch'io attaccheró un bottone!
    Baci

    RispondiElimina
  84. Mauro e io ci saremo cara Sandra, sarà meraviglioso incontrarci di nuovo!

    ”Che tutte queste mie parole, possano raggiungerti, avvolgerti, consolarti, incoraggiarti, coccolarti…
    portar via dalla tua anima tristezza e malinconia,
    sostituendoli con forza e speranza…
    possano arrivare da te queste mie parole ogni volta che ne avrai bisogno” [A.Vanligt, Mai troppo folle]

    Cara amica ti auguro di cuore una settimana fantastica!

    RispondiElimina
  85. Buon inizio settimana, grazie per l'invito ad (attaccar bottoni):-) mi piace l'idea, spero di poter venire a conoscervi,un bacio

    RispondiElimina
  86. Ciao Laura di CreaFamily, benvenuta!
    Son proprio contenta. Vi ho inseriti nell'elenco dei "certi" (banner nella colonna di destra).
    A presto.

    RispondiElimina
  87. Ciao cara Mirta, sono davvero felice. Ci rivedremo presto, allora. Grazie per le tue sempre gradite parole di augurio!

    RispondiElimina
  88. Caterina, lo so...siamo davvero molto lontane. Ma non con i pensieri! Buona settimana cara amica.

    RispondiElimina
  89. Grazie Riri...spero davvero che sia così. Sei nell'elenco dei probabili: banner qui a lato, nella colonna di destra.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  90. Va benissimo, grazie Sandra!!!

    RispondiElimina
  91. Eccomi qua :-)
    Non so dire se solo in 2 o tutti e 5, ma ci saremo!
    Grazie mille, un abbraccio e buon fine settimana, Patty

    RispondiElimina
  92. Scusate se ho fatto copia e incolla ma ognuno ha i suio amici.
    Oggi sul registro delle firme < ..splendida mostra ed un ottimo maestro " sarebbe stato un ottimno professore e mi avrebbe fatto amare la storia. Grazie e complimenti > < ..una esperienza unica, immensa sulla cultura, storia e politica di tre secolo > < ..Questa è la " stanza dei bottoni " più pregiata e importante del mondo. > <.. ma che mondo meraviglioso, sapientemente costruito >
    < .. quanta poesia, passione, storia dietro ogno bottone ! Grazie per la bella esperienza > < .. i bottoni raccontano ! Raccontano la storia di tutti noi ! Complimenti. Io amo la storia ora anche i bottoni >
    Giorgio Gallavotti

    RispondiElimina
  93. Bene Patty, son proprio contenta. Quanto al numero dei partecipanti: più avanti raccoglieremo i numeri esatti.
    Che bello...grazie!

    RispondiElimina
  94. Giorgio non scusarti, sei sempre il benvenuto. Immagino quanto sia emozionante leggere ogni giorno i pensieri delle persone...
    A presto.

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...