***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

mercoledì 22 febbraio 2012

ESSERE - AVERE


Ho visto nuovamente, dopo alcuni anni, questa poetica pellicola francese. Che atmosfera si respira in quell'aula, in quella comunità-classe! Una sottile nostalgia vela gli occhi. Ascoltate il mio consiglio e procuratevi una copia di questo bellissimo film.
************
" Francia, Auvergne, dipartimento di Puy Le Dome. La zona è talmente isolata che sopravvive l'istituzione della classe unica, dove si ritrovano bambini la cui età copre l'intero ciclo scolastico delle elementari. Un maestro prossimo alla pensione segue tutti i suoi alunni cercando di trasmettere, oltre a un po' di sapere generale, anche qualche insegnamento etico e civico, dal rispetto reciproco all'inutilità della violenza.Nel frattempo la montagna segue, dall'inverno all'estate, i suoi ritmi...prosegue QUI.



72 commenti:

  1. Una pellicola interessante....ci vorrebbero oggi Maestri così!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. i maestri di oggi non sono così...si salvano in pochi....
    interessante post, ciao sandra felice giornata!

    RispondiElimina
  3. ciao Macca, bellissimo grazie non lo conoscevo , molto realistico e allo stesso tempo utopistico, bella la figura del maestro, bravo anche l'attore mi e' sempre piaciuto, ciao grazie buona giornata rosa a presto.)

    RispondiElimina
  4. Buona giornata Sandra.
    Interessante questo tuo post.....

    RispondiElimina
  5. Ciao Sandra! Avevo visto questo film al cinema qualche anno fa e mi aveva colpito moltissimo la figura del maestro e, soprattutto, l'atmosfera che si respirava nella classe, proprio come dici tu nel post..Mi aveva riportato indietro negli anni, la mia era una classe numerosa e solo di bambine come usava allora, ma la mia maestra era davvero in gamba e molto avanti ..Ho trascorso così bene gli anni della scuola elementare e ho imparato così tanto che si può dire che dopo..ho vissuto di rendita!
    Buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Sandra...come si fa a non ricordare e a non emozionarsi?
    Ti capisco...

    Baci

    RispondiElimina
  7. Un tempo era così anche da noi, poi noi l'abbiamo cambiata...in peggio!! buona giornata ciao...Giancarlo

    RispondiElimina
  8. SOno sicura, da quello che ho visto e letto, che sia un piccolo capolavoro. Mi farà piacere vederlo: è un flm che fa parte di quelli che ti danno qualcosa di importante da ricordare, da assaporare. Grazie! ciao, buona giornata

    RispondiElimina
  9. Non l'ho visto, ma rimedierò.
    Credo di esserci riuscita, per i commenti.
    Ciao.
    Cristiana

    RispondiElimina
  10. Bello, bellissimo!!!!
    L'ho visto anch'io qualche anno fa...Grazie, Sandra!!!!

    RispondiElimina
  11. Non lo conosco, lo cercherò, grazie per la segnalazione!
    Cinzia

    RispondiElimina
  12. Sandra, il tuo animo dolce e premuroso traspare in ogni tuo post, ciao cara buona giornata.
    Ah volevo dirti che ho cambiato la visualizzazione dei commenti.

    RispondiElimina
  13. ...grazie del consiglio...cercherò !
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  14. Simo qualcuno c'è...io ne conosco. Certo è che "tutto l'ambaradan" di contorno non aiuta!

    RispondiElimina
  15. Nanussa, come dicevo...qualcuno c'è..
    Felice giornata.

    RispondiElimina
  16. Ciao Rosa...non penso sia del tutto utopistico. Molto si può ottenere se in quello che fai metti te stesso e la tua passione. Il film è una sorta di documentario ed è girato riprendendo i veri protagonisti, maestro compreso.

    RispondiElimina
  17. Carmen condivido tutto quello che dici. Il "clima " di classe è un presupposto imprescindibile per tutto , compreso gli apprendimenti.
    Bacio.

    RispondiElimina
  18. Ci si intende dunque :0)).. Ciao Gianna

    RispondiElimina
  19. Sì forse qualcosa è peggiorato. Non sempre per colpa dei maestri. Ciao Giancarlo. Grazie

    RispondiElimina
  20. Sì Paola, è una pellicola poetica ...non lascia indifferenti.

    RispondiElimina
  21. Cristiana ...grazie. Spero che tu non abbia dovuto "forzare" troppo ...mi spiacerebbe. Comunque grazie per la comprensione, davvero non posso più farcela con i blog che hanno i commenti sotto i post.

    RispondiElimina
  22. Annamaria allora sai di che parlo!! Ciao. Grazie.

    RispondiElimina
  23. Grazie Lucrezia. Grazie anche per aver cambiato , da te, la posizione dei commenti...grazie davvero.

    RispondiElimina
  24. Vania te lo consiglio caldamente. Ciao .

    RispondiElimina
  25. ciao sandra ti ho risposto nel mio blog....ripassa tra un po' di giorni e fammi sapere se la situazione e' la stessa...............strano pero'...penso che e' un problema tuo.
    nel frattempo fai una scansione con l'antivirus...sai pio' essere anche un virus nel tuo computer.....e' possible perche' solo tu hai questo problema, se vuoi qualche aiuto a proposito contattami nella mia mail, baci felice giornata!!

    RispondiElimina
  26. Nanussa grazie, ora vengo a vedere. Comunque no, non è questione di virus : sono "blindata2 da quel punto di vista. Qualche tempo fa anche un altro blogger aveva denunciato questa stessa identica difficoltà...non ricordo chi, però.
    Comunque, ripeto, non sentirti in obbligo...io leggo ugualmente...pur non lasciando traccia...
    :O))

    RispondiElimina
  27. Ciao cara, grazie per questo film!Devo vederlo fino alla fine!Mi commuove e mi rallegra.
    Baci a te, maestra per sempre

    RispondiElimina
  28. Cara Sandra potevi dirmelo prima, non me n'ero accorta.
    Ho subito provveduto.
    Prova ora, grazie!

    RispondiElimina
  29. Caterina hai sintetizzato in modo magnifico: commuove e rallegra!

    RispondiElimina
  30. ciao Macca dicevo che non e' sempre cosi' nelle scuole, a parte questo, cque ho risolto il problema dei commenti grazie a gianna, era una cavolata, pensavo dovessi fare chissa' cosa, ciao grazie baci rosa a presto.)

    RispondiElimina
  31. Ciao sono ancora io volevo chiederti invece di andare di la' con i commenti come si fa per aprire la finestra come la tua, qui, c'e' un'altra opzione? ciao grazie rosa, il maestro mi ricordava molto l'attore francese Reno':))

    RispondiElimina
  32. Rosa, concordo..hai ragione: è sempre più difficile tenere conto degli aspetti educativi nelle scuole.
    Grazie per la modifica che hai fatto nel tuo blog, sei molto gentile...ora non ho più alcun problema.

    RispondiElimina
  33. Ciao Sandra!!! Il film mi incuriosisce molto...
    Ti ringrazio per il commento, ho cercato di risolvere i problemi che mi dicevi...sono un po' imbranata...spero di aver fatto le manovre giuste!!!! Fammi sapere! Mi sarebbe dispiaciuto non ricevere più commenti da te!
    Buona serata!!!
    Dany

    RispondiElimina
  34. Me lo procurerò senz'altro !Adoro il genere. Ti contropropongo, se non lo hai visto, Il Piccolo Nicolas e i suoi genitori.Sempre francese, ma più divertente che malinconico.
    Un abbraccio,Sandra :)

    RispondiElimina
  35. Lo faccio subito, mi ci tuffo e arituffo.
    Grazie della dritta.

    RispondiElimina
  36. ciaoo Sandra...sei sempre colma di grandi suggerimenti
    Ciò che mi piace di te è la tua costante perseveranza nel credere nei valori imprescindibili ma soprattutto di renderli a conoscenza di tutti noi.
    grazieee ciaooo

    RispondiElimina
  37. Grazie Dany...tanto gentile: tutto perfetto. Ora riesco a commentare da te senza alcun problema. Grazie mille.

    RispondiElimina
  38. Blackswan..poi mi dirai! Il film che mi suggerisci L'ho visto tre volte: troppo bello, delicatissima rappresentazione del mondo secondo i bambini!

    RispondiElimina
  39. Aldo che bella la nuova foto!! Procurati il film in DVD...ti piacerà.

    RispondiElimina
  40. Carla io ringrazio te!! A presto.

    RispondiElimina
  41. prendo nota del tuo interessante consiglio ;-)
    buona notte

    RispondiElimina
  42. Nei films le storie sono spesse volte confezionate, la realtà è molto diversa...credo.
    Un caloroso saluto, Edo

    RispondiElimina
  43. Oltre ai maestri, che oggi non sono più così, ci sono pure i medici. Prima erano proprio dei medici di famiglia, adesso sono di base, ma della base più bassa che si possa pensare.

    RispondiElimina
  44. Fuori tema! Volevi un modulo commenti come il tuo? Forse ce l'ho fatta! Hola!

    RispondiElimina
  45. i francesi hanno un dono perticolare nel realizzare film sulla scuola e i bambini; ricordo "Le coriste", visto con grande piacere.
    Questo non lo conoscevo
    Grazie per la segnalazione

    RispondiElimina
  46. Sandra, lo cercheremo, mi hai già messo in fibrillazione!
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  47. ciao sandra! grazie per essere passata da me e avermi fatto presenti la tue difficoltà nel commentare...
    dovrei aver sistemato il modulo commenti e ho anche tolto la parola chiave, per semplificare le cose...

    per quanto riguarda il film, sembra davvero interessante...
    ti suggerisco anche un altro titolo, sempre un film francese che ho trovato molto bello e che riguarda ancora l'ambito scolastico... "les choristes" (i ragazzi del coro) di Christophe Barratier. Merita.
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  48. Ciao Pupottina, grazie. Baciottino al piccolino.

    RispondiElimina
  49. Edoardo capita siano confezionate. Non questa. E' una sorta di film-documentario.

    RispondiElimina
  50. Francesca mi sa di sì, ormai...

    RispondiElimina
  51. Cosimo capita anche questo...io sono fortunata riguardo al medico di base...è ancora uno di quelli "di famiglia"

    RispondiElimina
  52. Adriano doppia hola per te...grazie davvero!

    RispondiElimina
  53. Ed io non conosco quello che segnali tu...grazie Luigi.

    RispondiElimina
  54. Luca e Sabrina sicuramente vi piacerà. Spero leggiate questa risposta: io non riesco più a commentare da voi...non so se abbiate letto la nota che ho messo sotto l'intestazione del blog...
    Ho visto e letto gli ultimi vostri due post...magnifica la piccola!! E grazie per la citazione.

    RispondiElimina
  55. Onda....GRAZIE per la modifica che hai apportato alla posizione dei commenti, ora non ho più alcun problema. Quanto al film, come dicevo prima...non lo conosco: grazie per la segnalazione . Lo cercherò sicuramente, mi piace molto il genere!

    RispondiElimina
  56. FANTASTICO POST MI FA' RIFLETTERE

    RispondiElimina
  57. Non l'ho visto questo film a suo tempo, ma guardando il trailer ho proprio voglia di procurarmelo.
    Molto francese, visi e luoghi. Sembra di vedere una figura di maestro d'altri tempi, mi sembra che la nostra scuola sia lontana le mille miglia dall'atmosfera del film.

    RispondiElimina
  58. Buon fine settimana e al prossimo suggerimento

    RispondiElimina
  59. creare un clima sereno,è il presupposto per lavorare e apprendere meglio,il maestro è una figura fondamentale per la crescita dei bambini,uno così sarebbe il top...ma ce ne sono ancora,un bacio

    RispondiElimina
  60. ciao
    buongiorno
    buon weekend

    http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
  61. Ciao Sandra grazie per la gradita visita... mi farebbe piacere poterti dare qualche consiglio sull'infeltrimento della lana, si possono fare tante belle cose!
    Se vuoi mi puoi mandare una e-mail, troverai l'indirizzo entrando nel mio blog.
    Un grosso bacio e ti auguro una buona serata!

    RispondiElimina
  62. grazie dei suggerimenti,ma non funziona lo stesso.Avere il tempo e il desiderio di rispondere e fare buca sulla maggior parte dei blog,è una vera scocciatura.Ora dal mio non riesco a rispondere perchè non mi riconosce,speriamo che non duri,un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  63. Grazie Sandra del consiglio quando avró un po' di tempo cercherò il film

    Cara amica con l’augurio delle gioie più vere, i sorrisi più autentici e le esperienze più straordinarie da vivere nelle piccole cose di ogni giorno, ti lascio un carissimo saluto...

    RispondiElimina
  64. Ciao Gabe...allora anche tu hai lo stesso problema. Sì è davvero frustrante avere da dire e non potere. Io però ho questa difficoltà solo se il commento va lasciato sotto il post. Se invece il blogger ha scelto altre modalità (finestra pop up o pagina a parte) ...NESSUN PROBLEMA. Ma ...sai...non si può certo pretendere che cambino opzione solo per permettere a me di commentare...

    RispondiElimina
  65. buon sabato Sandra!
    Ci penserò al film.
    baci

    RispondiElimina
  66. Francesca sei proprio gentile...organizzo la mail più tardi: ho avuto il mio nipotino qui stanotte ed ho dormito pochissimo....schiaccio un piccolo pisolino
    :O)))

    RispondiElimina
  67. Ciao Lucia...buon sabato anche a te.

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...