***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

martedì 8 dicembre 2015

LA VITA È UN LAMPO

" ... e a-la furnèsa i fan di còp "

Ovvero, letteralmente : "La vita è un lampo e alla fornace fanno le tegole". 
Sarebbe a dire, vivi la tua vita godendo delle piccole gioie di ogni giorno perché passerà molto in fretta.
O, se si vuole scomodare la Bibbia, polvere eri e polvere ritornerai.
Vero più che mai, in questo complicato periodo della mia vita.
Ho immortalato il tutto "ricamando" (necessarie le virgolette, date le mie dubbie capacità) questo scarabocchio e una delle frasi che spesso mio babbo pronunciava.
Non mi sembra sfigurare troppo fra gli altri tre, con ricamo a fili contati, acquistati tempo fa al mercatino dell'antiquariato di Cavriago.

43 commenti:

  1. Sempre detto che dalle tue mani può scaturire di tutto , fatto con grande gusto e abilità.
    Sei forte, Sandramacca!
    Cri

    RispondiElimina
  2. Non sfigurare proprio per nulla..anzi..con una frase così penso che primeggia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, devo dire che anche a me piace molto.

      Elimina
  3. Ciao Sandra mani di fata e cuore d'oro.
    Un abbraccione a te e a Franco,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aldo, grazie !
      Aspetto di rileggerti da te.

      Elimina
  4. Mi sembra molto bello e ammiro chi sa ricamare, dato che io sono negata...tutti quei puntini mi fanno perdere la pazienza...brava Sandra, per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Ma, come ho scritto, ricamo è una parola grossa: dovresti vedere il rovescio...ah...ah...ah.

      Elimina
  5. Bellissimo, adoro il ricamo in rosso!
    Io con il ricamo ho un rapporto conflittuale, forse perchè andavo a scuola dalle suore che mi ci obbligavano ed erano severe...adesso che mi piacerebbe ci vedo pochino...pazienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me insegnarono le suore ma non erano assillanti e nemmeno troppo severe....qualcosina ho imparato ma POCO!

      Elimina
  6. Non sfigura affatto e, del resto, io penso che un lavoro fatto con il cuore ( come il tuo lo è) è sempre bellissimo.
    Ciao Sandra: la tua visita mi ha fatto molto molto piacere. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, speriamo di incontrarci di nuovo ...un giorno.
      Abbraccio.

      Elimina
  7. Ciao Sandra arrivo anche qui finalmente!Bello e non sfigura affatto e poi la frase in dialetto lo rende un pezzo unico!E belle le decorazioni che accompagnano la frase! Io so fare solo punto catenella per ricamo, non me ne intendo ma il risultato del tuo lavoro mi piace! Bason tua Bozzola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh...anche io non vado più in là del punto erba e catenella...ah...ah...ah!

      Elimina
  8. Non sfigura per niente, anzi!!!
    Complimenti, donna dalle mille idee e dalle mani d'oro!!!

    RispondiElimina
  9. Trovo il tuo ricamo, gradevolissimo e unico.
    Tutti belli ma gli altri non hanno l'esclusività e la leggerezza del tuo. Quelli acquistati(che avrei comprato anch'io) sono disegni antichi e conosciuti, vuoi mettere il tuo che è speciale? Brava nel firmalo ;-) a futura memoria.
    Sono rientrata ieri sera e venirvi a trovare mi fa sentire ancora di più a casa.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io mi sento di nuovo a casa ....son ritornata dopo tanto tempo.

      Elimina
  10. Bello come il più famoso carpe diem.... il detto della fornace e i coppi è esauriente e indiscutibile. Belli i detti dei nostri vecchi, io dovrei ricamare un cuscino con un classico di mio padre: un cappello non è fatto solo per una pioggia. Belli i cuscini molto ben intonati. Baci

    RispondiElimina
  11. Non solo non sfigura. Al contrario è il più bello e il più simpatico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Ora sta in mezzo ad altri, ricamati allo stesso modo.

      Elimina
  12. Lo trovo bellissimo e lasciatelo dire da una che ha ricamato, anche se solo nel periodo della mia gravidanza, che' per far ricami ci vuol pazienza.

    RispondiElimina
  13. Cara Sandra, rieccomi dopo il forzato riposo, sono qui per ammirare sempre questi bellissimi tuoi lavori.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso.
      Spero vada tutto meglio per te.

      Elimina
  14. Non sfigura, anzi ti faccio i miei complimenti.
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  15. Bellissimo, ha il posto d'onore fra i cuscini ricamati in rosso e se lo merita, perchè si vede che ha qualcosa, molto di più! Ci sono "dentro" pezzetti di storia, di vita, di momenti difficili ma anche belli visto quelle delicate fioriture... C'è tuo babbo, ci sei tu...smetto perchè quasi mi commuovo. Complimenti, sei veramente una ricamatrice brava e fantasiosa, ciao Sandra!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Ninfa. Fantasiosa forse sì ma brava ricamatrice no, ti assicuro. La suora che mi insegnò, decenni fa, inorridiribbe...ah...ah...ah.

      Elimina
  16. Cara Sandra, pensavo li avessi realizzati tutti tu. Son bellissimi e tu super brava.Un abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio straforte anche a te, Erika.

      Elimina
  17. Ahahah Sandra ma è bellissimo! Visti sul divano, avrei detto che ti sei sbizzarrita, a farne così tanti!
    Ciao
    Elle, lo Spirito che se non muore si rivede (io adatto una frase di mia madre)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì dai, rivediamoci ogni tanto. Grazie.

      Elimina
  18. mi ha riportato alla mente tante ricordi...me lo diceva sempre il mio caro vecchio dr. Moreali...che ne aveva sempre una nuova da raccontarmi ogni volta che lo vedevo....il tuo cuscino....fa un figurone e poi è tuo...solo tuo ....unico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da te che ricami in modo adeguato a principi e regine...GRAZIE.

      Elimina
  19. Un bellissimo colpo d'occhio, l'insieme di questi cuscini sul divano, ma quello che hai ricamato tu è assolutamente speciale nella sua originalità. Un pezzo raro.
    E poi ... che ti frega se nel rovescio il ricamo non è perfettamente ordinato? nei cuscini il rovescio mica si vede ... eh eh eh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E, infatti, io me ne frego proprio....ahahah

      Elimina
  20. Bellissimi i cuscini Sandra, ti auguro una buona domenica. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale.
      A te buon proseguimento di settimana.

      Elimina
  21. Una frase vera, bello questo ricamo e sta proprio bene con gli altri cuscini. Ciao

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...