***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

martedì 1 marzo 2016

A UN PASSO DALLA PATTUMIERA

Sì, era proprio a un passo dalla pattumiera questo pregevole manufatto all'uncinetto.
Chissà , più o meno una quarantina di anni fa, quali mani pazienti l'hanno creato.
L'ho avuto in cambio di tre camicie che mio marito non usava più.
Dove? 
Certo la sfida era impegnativa: un grosso foro come rosicchiato dai topi!
MA CI SONO RIUSCITA
Con l'aiuto di scucitore, ago , filo e  tanta pazienza, 
ho eliminato le parti rovinate 
e ricomposto il telo 
Credo che in origine fosse un copri tavolo  ma ora ha trovato nuova collocazione 
QUI
Mmmm...no, ora non è più così.
La vecchia signora è cambiata parecchio.
Ha forse perso un poco di fascino e mistero ma è abitabile.
(foto dell'estate scorsa)

e il copri tavolo è diventato la tendina del bagno !


39 commenti:

  1. Sandraaaaaaaa, che gioia poter tornare a scriverti!
    Da tantissimo sul tuo blog (ma non solo sul tuo) non riuscivo a farlo, Blogger non mi riconosceva: ora ho fatto un tentativo e vedo che mi riconosce e quindi ne approfitto per mandarti un abbraccio grande come la vecchia signora oramai divenuta elegante e accogliente come non mai.
    Mi è mancato moltissimo scriverti: è stato frustrante passare di qui, leggerti e non poter interagire. Non ho più altri tuoi recapiti e il blog era l'unico modo per poterlo fare.
    Spero di poterti rileggere a breve, è sempre un piacere enorme per me :)
    Ciao Sandra, a presto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Scarabocchietta, che bello ritrovarti.
    Invece io da tempo - anche ora - non riesco ad aprire il tuo blog. Mi dice che è riservato solo alle persone invitate.
    Comunque anche io son spesso fuori da questo mondo...presa da altro.
    Grazie!

    RispondiElimina
  3. Mani di fata ,cara Macca! Bellissima la tendina. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Meraviglioso Sandra e che infinita pazienza! Pensa che io ho lavorato all'uncinetto solo in gravidanza, poi gli impegni di lavoro etc etc e ora (il figliolo di cui ero in attesa oggi è maggiorenne) non mi ricordo più nulla. Se abitassi più vicino ti eleggerei a mia prof di uncinetto!

    RispondiElimina
  5. Sandra dopo tanto tempo e solo pochi minuti dedicati al web rinnovo il piacere di venirti a trovare... ero ferma all'acquisto e alle foto di tre anni fa (credo) ed adesso non posso farti che complimentoni per il gusto, e l'armonia che è evidente e che accomuna l'amore che hai per le cose, il dono della manualità e la tecnica e la precisione con cui realizzi ogni cosa.
    Un abbraccio forte forte
    Gingi

    RispondiElimina
  6. Ciao Sandra, certo rimetterlo a posto deve essere stato impegnativo, non so che cosa sia uno "scucitore" ma l'hai poi rifatto ad uncinetto il pezzo mancante o con l'ago?
    Risultato bellissimo e come tendina ci sta !
    La "vecchia signora", come la chiami tu, mi è piaciuta un sacco, ne conservo un ricordo un po' fiabesco!
    Baci tua Bozzola

    RispondiElimina
  7. manucce d'oro,tutto molto bello,bacio

    RispondiElimina
  8. Ottimo riuso.
    Ti auguro una serena giornata.

    RispondiElimina
  9. E brava Sandra, cono con le mani di fata ai fatto il miracolo e ora è ancora bello.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica, sperando che tu abbia il sole:)
    Tomaso

    RispondiElimina
  10. che bello risentirti Sandra e che gioia avvertire che sei più in forma che mai.
    La casina ristrutturata, poi, è davvero splendida e spero che si stia arricchendo anche dei tuoi bellissimi quadri!!!

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Done manca natura arte procura.. sei Bravissima e fucina di mille idee Sandra i mei complimenti.
    Un abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  12. Sandra, mi lasci sempre a bocca aperta!
    Non riesco neanche ad immaginare come tu possa aver eliminato 'il buco dei topi' in maniera così perfetta.
    Hai le mani d'oro, anzi di platino.
    Cristiana

    RispondiElimina
  13. Bravissima Sandra! e che soddisfazione aver potuto ridare nuova vita ad un siffatto pregevole manufatto, vero?

    RispondiElimina
  14. Complimenti, complimenti, complimenti e ancora complimenti per il bellisimo risultato ottenuto. Omaggi alla tua bravura.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  15. Pazienza e bravura sono doti che non ti mancano cara Sandra. Sei stata bravissima e hai ricomposto un capolavoro che ha trovato una nuova vita e collocazione. Meraviglia davvero!

    RispondiElimina
  16. il tuo è un vero e proprio angolo di paradiso...uno di quelli che ammiro seduta dietro al sellino della moto...e fantastico sul come sarebbe abitare in quelle case così affascinanti...ricche di ricordi...bravissima sul recupero....ora ha un posto d'onore..

    RispondiElimina
  17. Meravigliosa la tua casa ed il lavoro di "fino". Complimenti Sandra, ti ho scritto. Verifica in posta. Un forte abbraccio. NI

    RispondiElimina
  18. Sarebbe stato un crimine buttare quella pregevole realizzazione. E complimenti anche per "la vecchia signora"! Luogo comunque incantevole.

    Ciao Sandra, buona giornata.

    RispondiElimina
  19. Stupenda la tendina. Anzi direi che è la sua collocazione, quella che le rende meglio giustizia.
    C'era una rivista una volta, forse c'è ancora chissà. Si intitolava "Mani di Fata", lo so perché girava per casa quando ero piccola. Si vede che il direttore della rivista ti aveva visto all'opera.

    RispondiElimina
  20. Che meravigliosi questi lavori, tanti complimenti per la pazienza e la bravura. Io ho salvato come ricordo dei lavori fatti da mia nonna e da mia mamma, non si possono "buttare" certe opere d'arte. Un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Anche tu alle prese con la ristrutturazione di un vecchio cascinale? Pensavo di essere la sola con queste idee ed invece... Dopo 15 mesi di lavori sono nella casa nuova ma sono solo a tre quarti dell'abitabilità ma piano piano amica mia andremo lontane, non è così?
    Baciobacio bella amica
    PS Certo cmq che io non avrei la pazienza di "aggiustare" il telo, questo no! complimenti <3

    RispondiElimina
  22. Bravissima!!! Mani d'oro.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  23. Sono capitata per caso date, ma che bel blog! Complimenti. Se ti va vieni a trovarmi, mi farebbe tanto piacere.
    Ciao ciao
    sinforosa castoro

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutti per l'assiduità nonostante io riesca ad essere poco presente .
    Spero di rivedere presto molti di voi all'incontro di fine maggio a Ravenna.

    RispondiElimina
  25. É bellissima la tua tendina, complimenti! Hai sempre delle idee meravigliose. Un abbraccione

    RispondiElimina
  26. Ciao Sandra, che stupendo lavoro di recupero hai fatto...ne è uscita una tenda molto carina, complimenti!
    Anche per la casa, bellissima...spero di continuare a leggere i tuoi post, non sempre riesco a ricevere gli aggiornamenti del tuo blog,...un caro saluto!
    Carmen

    RispondiElimina
  27. nella vita bisogna ingegnarsi ed essere duttili, brava

    RispondiElimina
  28. Buon inizio settimana...ciao.

    RispondiElimina
  29. Ciao ...Piacere di conoscerti!!!Sono passata dal blog di Francesca e mi incuriosito tanto il tuo post.Complimenti per il restauro,un lavoro certosino,che indica amore per tutto ciò che è o è stato creativo.Ti seguo con piacere Patry

    RispondiElimina
  30. Eccellente lavoro uncinettato.....

    RispondiElimina
  31. Carissima, ho letto che ti sei prenotata per l'incontro di novembre e questa volta contavo di conoscerti a Milano, sui navigli; invece la nostra Ambra non potrà esserci.
    Vorrei avere tue notizie, e perdona la mia sfacciataggine ma, in momenti come questi è importante essere vicini.
    Cristiana

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...