***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

mercoledì 2 novembre 2011

A PROPOSITO DI SANTI

Maria Grazia, in un post di ieri, mi invita  partecipare ad una specie di "catena" dal titolo "Who's your hero?". In pratica si tratta di questo:
" Elencate i cinque Santi che sentite più vicini, che ammirate di più, o per i quali avete una particolare simpatia. A questo punto, scegliete cinque amici blogger ed invitateli ad  unirsi al gioco e avvisateli".
Pensavo di declinare gentilmente l’invito , ritenendo d’essere poco adatta a trattare, da non credente, questo argomento.
Me leggendo la motivazione che l’hanno spinta a scegliere me “…LASANDRAMACCA, scoperta da poco ma sa un pozzo di cose che son piacevoli da leggere” mi sono un po’ commossa ed ho deciso di fare il compito.
Ecco quindi il mio elenco di santi. A parte San Geminiano, che da buona modenese ho nel DNA, si tratta di persone che ammiro molto per la coerenza, il coraggio, le scelte di vita…al di là dell’aspetto religioso.
Lascio libero chiunque voglia raccogliere il bandolo di questa "catena" e proseguire. 
Verrò a leggere con interesse. 


San Geminiano, il patrono della mia città.
Tutta la storia modenese è permeata del suo ricordo e ne ho parlato diverse volte . Per esempio QUI.

***
Immagine da QUI

Mamma Nina (Marianna Saltini, sorella di Don Zeno fondatore di Nomadelfia), la "mamma" di migliaia di bambini e bambine poverissimi  salvati dalla strada, accolti, accuditi, amati ed istruiti. Mia nonna, che come lei era di Carpi, mi parlava spesso di questa donna da molti considerata allora un po' matta perché "ha abbandonato i figli suoi per occuparsi di quelli degli altri" e me ne parlava con ammirazione.


***

Immagine da QUI

Massimiliao Maria Kolbe, proclamato santo nel 1982.
Internato ad Auschwitz, prese per sua scelta il posto di un condannato a morte..
"L'odio non serve a nulla, solo l'amore crea".

***

San Francesco d'Assisi- Affresco di Cimabue

"...Laudato si’ mi’ Signore per sora nostra morte corporale,

da la quale nullu homo vivente pò skappare.

guai a cquelli ke morrano ne le peccata mortali,
beati quelli ke trovarà ne le tue santissime voluntati,
ka la morte secunda no 'l farrà male..."

Quale migliore conclusione, oggi, giorno di commemorazione delle persone care che non sono più con noi?

42 commenti:

  1. Non conoscevo la Beata Mamma Nina, non ne avevo mai sentito parlare.
    Serena notte, cara Sandra.

    RispondiElimina
  2. Ottima scelta!
    Dalle nostre parti si venera la Beata Panacea,soprattutto a Ghemme
    (prov.Novara).
    Un saluto,Costantino

    RispondiElimina
  3. Eppoi ci sono i Santi che ricordiamo intorno a noi, come i nonni, un sacerdote che ha lsciato traccia nel nostro cuore, una maestra speciale.... io e James il santo l'avevamo scelto da un po'(veramente e' un beato)e ieri ho bloggato proprio a questo proposito. Si tratta di Piergiorgio Frassati. Ma tanti altri si potrebbero ricordare in questi giorni....

    RispondiElimina
  4. Io non ho un santo preferito, mi rivolgo a tutti! Però anch'io per primo metto il patrono di Salerno: San Matteo. Baci, Laura

    RispondiElimina
  5. Da non credente anch'io, ti dico ottima selezione!

    RispondiElimina
  6. Ecco, l'unico santo che sento profondamente, anche se non credo, è San Francesco d'Assisi.

    RispondiElimina
  7. Che bella questa catena! Più tardi ci faccio il post anch'io!

    RispondiElimina
  8. Tutti i Santi ci proteggono, ma forse sento molto vicino S. Giovanni Bosco protettore dei giovani, S. Pio da Pietralcina, S. Rita da Cascia e tutti i nostri cari che sono lassù

    RispondiElimina
  9. Brava Sandra hai fatto le lezioni per bene, a dirti la verità a me le catene non sono mai piaciute, ma qunado mi hanno incatenato era una giornata così particolare, che per tenermi occupata senza pensare ad altre cose mi sono messa al computer.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  10. Ecco i miei:

    Giuseppe Moscati
    Tommaso Moro
    Caterina da Siena
    Teresa di Lisiex
    Josemaria Escrivà

    posso chiamarli per nome soltanto, così li sento più vicini: esempi che si possono imitare e non semplicemente ammirare?

    RispondiElimina
  11. Scelta ottima anche per il significato delle loro azioni in vita.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  12. Mi spiace me ne viene in mente uno solo "San Francesco d'Assisi".

    RispondiElimina
  13. ciao Sandra, la santa a cui sono devota e' Santa rosa da lima, che cade 11 gennaio che e' il mio compleanno, bel post completo complimenti interessante, ciao grazie baci rosa a presto,)

    RispondiElimina
  14. Il mio Santo protettore,che vado ogni anno in pellegrinaggio, è San Romedio in Val di Non in Trentino. E' un eremita che andava in giro a cavallo di un orso. Bel post.
    Ciao, Stefano

    RispondiElimina
  15. Mamma Nina non la conoscevo.
    Ora che mi ci fai pensare... non mi rivolgo quasi mai ai Santi e non ho preferenze specifiche, pur essendo credente.
    Non saprei.
    Ti auguro un felice fine settimana.

    RispondiElimina
  16. S.Francesco d'Assisi è il santo che mi piace di più,ma quando prego invoco la Madonna,ciao Sandra

    RispondiElimina
  17. non penso mai ad un santo in particolare..... mi rivolgo a Dio o la madonna.
    ciao cara felice weekend ;)

    RispondiElimina
  18. io vado per...

    don bosco
    don milani
    don puglisi
    i martiri di San Salvador
    I sette fratelli Cervi

    RispondiElimina
  19. Erika, è un personaggio locale, come penso ce ne siano tanti in Italia. Qui è molto popolare e la sua Casa della Carità è ancora molto attiva a Carpi. Abbiamo una sede anche qui a Modena, non lontano da casa mia e dalla scuola dove lavoravo: ho avuto diversi alunni che per periodi di difficoltà delle famiglie erano ospitati lì, magari con un genitore...quasi sempre la mamma.

    RispondiElimina
  20. Costantino penso che nelle realtà locali si possano enumerare virtuosi esempi simili. Santa Panacea...un nome una garanzia!
    Grazie per il tuo commento.

    RispondiElimina
  21. Thanks Norma...happy week-end!

    RispondiElimina
  22. Hai proprio ragione Francesaca, concordo in tutto e per tutto. Ho visto il tuo post con James interprete del Frassati!|

    RispondiElimina
  23. Laura penso che il Patrono abbia per tutti un posto "privilegiato". Ciao, buona domenica.

    RispondiElimina
  24. Grazie Adriano,... ci si intende... ;O)

    RispondiElimina
  25. Ambra comprendo bene le motivazioni.

    RispondiElimina
  26. Grazie Adriana...ho visto e letto da te. Grazie!

    RispondiElimina
  27. Vero, Simona...tutti i nostri cari sempre ben presenti dentro di noi!

    RispondiElimina
  28. Maria Grazia, capisco. Grazie ancora a te per avermi pensata!

    RispondiElimina
  29. Luigi gli esempi...a quello dovrebbero servire!!
    Grazie.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  30. Soprattutto per quello. Concordo Cavaliere , buon week-end.

    RispondiElimina
  31. Aldo non dispiacerti...citi un personaggio che....CE NE FOSSERO!!!

    RispondiElimina
  32. Grazie Rosa....compleanno ed onomastico in un sol botto!!
    :O)))
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  33. Grazie Stefano, non conoscevo San Romedio. Gli eremiti sono personaggi molto interessanti.

    RispondiElimina
  34. Grazie Zicin, buona domenica anche a te.

    RispondiElimina
  35. Ciao Gabe, Francesco non a caso è patrono d'Italia.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  36. Grazie anche a te Nanussa. Buona domenica.

    RispondiElimina
  37. Cirano...mi sento di sottoscrivere PIENAMENTE!!!

    RispondiElimina
  38. ciao carissima Sandra
    passo per augurarti un buon fine settimana e per dirti grazie
    lu

    RispondiElimina
  39. Nemmeno noi abbiamo un santo preferito e ci verrebbe difficile partecipare a questa catena.
    Buona serata da Sabrina&Luca

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...