***************************************************************************************************************************************************************************
*TRADIZIONI*LETTURE*RICORDI*
POESIE*PITTURA E
ARTE
*STORIA E
STORIE*VIAGGI*FOTOGRAFIE*MUSICA*RICETTE*CHIACCHIERE*UMORISMO*RIFLESSIONI*SOGNI E DESIDERI*AFFETTI*PASSIONI ... tutto ciò che rende interessante la vita.
Perché "...sono cortesie minuscole, un fiore, un boccio, un libro, sono loro a deporre i semi del sorriso..." Emily Dickinson
**************************************************************************************************************************************************************************

domenica 17 luglio 2011

VOGLIA DI ... LANA

Sì, lo so, con il caldo che fa non sembra davvero un'idea brillante.
Ma ho riordinato alcuni file di foto e, imbattendomi in questa della mia micia July, mi sono ricordata di uno STORICO manufatto da terminare: una coperta realizzata con filati avanzati dai miei molteplici sferruzzamenti del passato.
Ho sempre amato il lavoro a maglia; fin da quando, avevo otto anni,  la mia nonna Ernesta mi mise tra le mani una coppia di ferri ed un gomitolo che mi pare fosse grigio; realizzai una sciarpa , aveva qualche buco ma io ero soddisfattissima.
Allora ieri sera ho deciso di riprendere in mano il lavoro e ....
... FINITA!
Non ci ho messo molto perchè mancava solamente il bordo
Mi piace tanto perchè è cresciuta pian piano ed è come una specie di archivio: ogni quadrato (quasi tutti) è stato lavorato con l'avanzo di un maglione, una gonna, una sciarpa,... realizzati nel corso degli anni.
Questo quadrato, per esempio
mi parla di una creazione di qualche anno fa: gonna lunga, maglione e sciarpa


Gli ultimi inverni, qui a Modena, non sono stati troppo freddi e forse è per questo che da un po' di tempo trascuro questa vecchia passione: non sono molto freddolosa e, almeno fin quando lavoravo, mi era impossibile indossare manufatti di lana nelle sempre troppo calde aule della scuola.
Ora voglio riprendere ed ho parecchi progetti in testa e
sono pronta per una spedizione al negozio di filati!
Ma oggi è domenica ... quindi nell'attesa
ho ricavato un gomitolo di fettuccia da un vecchio lenzuolo blu e le mie rotelline cerebrali, un po' ingrippate per il caldo, tric ... tric ... tric, stanno girando vorticosamente ..... penso che andrò in cerca di ispirazione da Carmen . Consiglio a tutte le creative un giretto nel suo blog LE IDEE DI BILIBINA 

80 commenti:

  1. Sandra, è bellissima la tua coperta, le adoro, vedere le mattonelle di diversi colori, un vero dono.
    Grazie della tua visita.
    Un abbraccio Nadia

    RispondiElimina
  2. Ma questo é un crescendo artistico!

    RispondiElimina
  3. complimenti Sandra!Mica sapevo della tua passione!
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. Che simpatico questo post!
    Sapessi quanto ho lavorato anch'io a maglia! Spendevo più soldi in lana che in capi d'abbigliamento, lana che si è accumulata negli anni (sì, perchè si fa presto a comprarla, ma a produrre ce ne vuole!) e che alla fine è stata regalata quando la vena creativa s'è prosciugata. Ora sono anni che non faccio più niente, non me ne va più!
    A proposito di coperte, invece, la mia mamma ne fece un sacco all'uncinetto e ancora le usiamo nella casa in montagna.

    RispondiElimina
  5. Ciao Sandra!, sei abilissima con i ferri ma ho scoperto che lo sei anche con i pennelli
    complimenti e molto tenera l'immagine del micio sui gomitoli
    buona serata

    RispondiElimina
  6. Scusa Sandra, vuoi dire che hai fatto il lenzuolo a strscioline?
    Che idea brillante, ma come si fa per non fare troppe giunte?
    Sei un fenomeno
    cristiana

    RispondiElimina
  7. Ciao Sandra, che bella la tua coperta-archivio!! Anch'io amo la lana e i gomitoli ma poi non uso molto i miei manufatti, forse se abitassi al polo..
    Grazie per la tua citazione!
    Un abbraccione!!
    Carmen

    RispondiElimina
  8. Anch'io faccio qualche lavoro a maglia, da ragazza ero molto più produttiva forse perché alcune cose non le trovavi nei negozi, ora è diverso realizzo un capo solo se è davvero speciale. La tua coperta lo è. Io non ne ho mai realizzato una, ma mia madre ne ha fatte tante, indistruttibili, proprio con le lane dei maglioni sfilati. Ciao, Laura

    RispondiElimina
  9. E' bellissima la tua coperta! Mi ricorda quella che usavo da piccola, non so se fosse stata realizzata da mia mamma o da mia nonna. In realtà ricordo diverse coperte! Ne avevo una simile da carrozzina, una per il letto singolo simile alla tua e una fatta di semplici quadrati lavorati a maglia, ma senza decorazioni, proprio semplice. Al giorno d'oggi nessuno fa più coperte così belle e piene di ricordi :-)

    RispondiElimina
  10. Ciao!!! Ricordo quando tanti anni fa facevo anche io questi bei quadrati colorati!
    Questa è un opera d'arte, sei stata bravissima!
    Cinzia

    RispondiElimina
  11. Ciao Sandra, invece è uin'idea brillantissima, secondo me.
    D'altra parte, i tuareg del Sahara non si vestono di lana?
    Buon lavoro!

    RispondiElimina
  12. Bella bellissima, la coperta! E la lana va sempre bene, anche in estate, occorre cambiare solo il peso! Con gli avanzi per ora facevo sciarpe da gioco per James,ma i granny squares, come li chiamano in America, sono più versatili!!! Anche io vado al negozio di lana domani, sono semza Jamesolino, forse per questo è venuto il terremoto!!!

    RispondiElimina
  13. Rientri nelle cosidette..donne tuttofare. Credo che un poco ci assomigliano.
    Anche a me piace molto lavorare con i ferri (mado..quanti maglioni e sciarpe, e le coperte con gli avanzi)..ma ora la pittura mi assorbe molte e un po' mi dispiace di aver messo da aprte tante passioni.
    Però anche a me sta girando un po' di voglia di fare altro...Il famoso detto "impara l'arte e mettila da parte" è sempre più valido per noi.
    ciaooo Macca...salutoni

    RispondiElimina
  14. Ciao Sandra,bellísimo lavoro è grezie de la tua visíta.

    Un abraccio desde España.
    Isabel

    RispondiElimina
  15. Sandra, anche io ho iniziato a otto anni a lavorare all'uncinetto ed ai ferri, una mia grande passione.
    Bellissima la coperta, un mix di lavoro a maglia bordato con l'uncinetto.
    Una coperta con tanti piccoli pezzi di storie e da come la tua gattina si è adagiata sopra direi anche molto morbida.

    Buona settimana

    Gabriella

    RispondiElimina
  16. ma che brava!!! e pensare che io non sono nemmeno riuscita a terminare la copertina da culla che avevo iniziato per Giulia.... :-( Complimenti davvero!!

    RispondiElimina
  17. bellissima la coperta!!! non abbandonare questa passione mi raccomando, sono lavori unici!!
    beata che che riesci......ci vuole molta pazienza.
    baci e felice giornata!! :)

    RispondiElimina
  18. Una formella, un ricordo!!
    Ma che bella la tua coperta così piena di vita!!
    buon inizo settimana.
    Morena

    RispondiElimina
  19. Ciao Sandra,che bella quella coperta.Ma con questo caldo...beh faccio finta che sia "fresco di lana".Buona giornata

    RispondiElimina
  20. ..che dire...BUON LAVORO e BUONI NUOVI RICORDI.:)
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  21. Grazie Nadia, son soddisfatta anch'io.

    RispondiElimina
  22. Adriano .... o un diminuendo senile? Ihihihih!
    ;O)

    RispondiElimina
  23. Eh, se ne scopre sempre una nuova Lu!
    Bacioni anche a te.

    RispondiElimina
  24. Grazie Lellina. Ma proprio non riaffiora, la "vena lanifera" ??
    ;O)

    RispondiElimina
  25. Grazie Simo ... son presa da mille idee, forse troppe.
    July ringrazia.

    RispondiElimina
  26. Ciao Cristiana. Beh, non proprio tutto il lenzuolo, solo i quattro bordi ( più o meno 25 cm d'altezza)di uno di quelli con elastci ed ho ricavato il gomitolo che vedi.Se strappi bene le giunte non sono tantissime e bastano un paio di punti con l'ago. Come dico nel post , l'idea di recuperare metri di fettuccia lavorabile, traendoli dai più svariati ricicli, è di Carmen .... andare a vedere per credere!
    Grazie mille, i tuoi complimenti mi lusingano.

    RispondiElimina
  27. Ma Carmen, grazie a te ... sei tu il genio della fettuccia; difficile dimenticare il tuo utilizzo delle retine degli agrumi!

    RispondiElimina
  28. E' vero Laura, son davvero "della nonna" le coperte così!

    RispondiElimina
  29. Grazie Claudia, son contenta di averti riportato memorie piacevoli.

    RispondiElimina
  30. Sei proprio saggio, Sirio. Grazie per il buon lavoro; son già alle prese con uno scialle e, contemporaneamente (!!) con un berrettino per mio nipote.

    RispondiElimina
  31. Francesca sei sempre una miniera di informazioni. Ma, santa paletta, perchè non l'ho scoperto prima che ti trasferissi nel New England ??!!

    RispondiElimina
  32. Grazie Cinzia, davvero mi fanno piacere tutti questi complimenti!

    RispondiElimina
  33. Mado ... Carla ...mi sa che hai ragione! In questi giorni pensavo anch'io a quanti lavori a maglia ho realizzato e portato nella mia vita: una marea! Soprattutto negli anni 70 quando era cos' di moda ... quanti miniabiti .... allora potevo permettermeli.
    Dai , ricomincia pure tu che ci scambiamo i pattern!

    RispondiElimina
  34. Gabriella, anche tu del club magliaie? Grazie per i complimenti. La mia July sta spaparanzata su UN'ALTRA coperta ...una matrimoniale. Ma questa è un'altra storia e magari poi la racconterò.

    RispondiElimina
  35. Grazie , mamma di Topo e Giulia!!!

    RispondiElimina
  36. Nanussa ho davvero intenzione di rituffarmi tra i gomitoli .... mah .... con tutto quel che mi viene in mente di fare son più impegnata di quando suonava la sveglia ogni mattina!
    Grazie e buona settimana

    RispondiElimina
  37. Davvero è così ,Morena, una formella un ricordo ... quasi tutte!
    Ciao e buona settimana pure a te.

    RispondiElimina
  38. Erborista, proprio proprio fresco lana non è .... ma con il climatizzatore ci si difende ... ih ... ih ... ih!
    GRAZIEEEE

    RispondiElimina
  39. Ciao Vania, grazie anche a te.

    RispondiElimina
  40. Stupenda questa coperta, Sandra, sei stata una temeraria-coraggiosa, complimenti per tutto!!

    RispondiElimina
  41. Bel lavoro, adoro lavorare la lana, soprattutto all'uncinetto, una coperta non l'ho mai fatta, una copertina piccola per il nipotino si..Ciao, un saluto:-)

    RispondiElimina
  42. lavori molto creativi
    vedo che un gatto non manca!
    saluti cari

    RispondiElimina
  43. Ciao Sandrina, ti invidio per la bravura. Bellissime creazioni. Io non ne sono capace, purtroppo. Ma quando andró in pensione (penso che fra un anno)vorrei provare anch'io lavorare a maglia.
    Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  44. Che bella la coperta che hai realizzato! Complimenti...a me piacciono molto le coperte patchwork e, seppure ora di caldo ce ne sia anche troppo, mi piace associarla mentalmente alle fredde giornate invernali; brava!

    RispondiElimina
  45. Ammappa Sandra sei bravissima. Caspita, complimenti.

    RispondiElimina
  46. Cara Sandra, ma sei bravissima!!!
    Complimenti!!!
    E' bellissima!!!
    Hai delle mani d'oro!!!
    Un bacio ed un sorriso

    RispondiElimina
  47. Sandra, sei bravissima, sai anche io a otto anni fui iniziata da mia nonna ai lavori ai ferri, mi regalò infatti ferri e gomitolo, il mio primo ed unico lavoro fu una sciarpa che terminò lei al posto mio. Non ero portata o forse mi arresi alle prime difficoltà e in un certo senso mi dispiace perchè ho un debole per i lavori a maglia e ogni volta che ne vedo uno mi dico che vorrei essere capace di fare altrettanto. La coperta è bellissima!
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  48. Hi Sandra,

    Your cat looks really happy on the balls of wool. :)
    Everything that you made looks really nice.
    Hugs

    RispondiElimina
  49. Ciao Sandra,molto belli questi lavori,si nota un animo artistico,brava.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  50. Amo anch'io questo genere di lavori e quella foto con il gatto è meravigliosa!!
    Riguardo al mio passaggio a Modena beh dai la prossima volta ti avviso!!! In verità tornerei anche Domenica da quelle parti, c'è una festa della birra a Casoni alla quale parteciperei molto volentieri ma mannaggia siete lontaniiiiiiii 350km sigh!!!!

    Un abbraccio !!

    RispondiElimina
  51. Creazioni veramente stupende.Serena notte a presto

    RispondiElimina
  52. Il risultato finale è decisamente positivo!

    RispondiElimina
  53. A parte la bellezza della coperta (splendida) si aggiunge la saggezza di recuperare abiti smessi per creare nuovamente qualcosa di bello che ha in sé qualcosa di vissuto.

    RispondiElimina
  54. Cara Sandra,
    sei una persona dolce e romantica! che tenerezza questo post ... le tue parole mi addolciscono! Ad ogni modo i miei più sinceri complimenti per la coperta è deliziosa!! un'abbraccio e a presto!!

    RispondiElimina
  55. Ciao cara Sandra, che belle le foto del post"Ricordi nel barattolo" e quel barattolo... mi farebbe impazzire averlo! adoro le conchiglie. Quanto al post in cui commento..beh, la lana ora non è proprio la cosa giusta da toccare, ma lavorare e avere idee accade anche con il caldo: e ben vengano sempre le idee. Con la fettuccia Carmen fa delle belle cose e sono certa che farai anche tu qualcosa di bello. La coperta è molto simpatica.Ti abbraccio forte forte con affetto

    RispondiElimina
  56. buon giorno cara Sandra
    per fortuna in questi giorni si respira un po.
    Un abbraccio
    lu

    RispondiElimina
  57. Grazie Agata ... ma qui non fa più tanto caldo. Almeno per ora.

    RispondiElimina
  58. Ciao Tiziana. Lei è July, un po' bisbetica.Poi abbiamo anche Romeo, che è tutto nero, pacioccone, dolce e gentile.

    RispondiElimina
  59. Ciao Talamasca . Forse hai ragione: sarà la voglia di fresco che mi ha spinta!

    RispondiElimina
  60. Grazie anche a te Zicin .... sto facendo collezione di complimenti.

    RispondiElimina
  61. Ciao Sabrina bella! Sai quante lavorazioni sfiziose si possono fare per la cucciola?!!!!

    RispondiElimina
  62. Ho dimenticato di fare una carezza a Giulietta! è dolcissima^____^

    RispondiElimina
  63. Ciao Penelope.
    Al contrario di te sono freddolosa e anche molto.

    Lavorare la lana in piena estate può anche essere un modo per neutralizzare il caldo?
    No, ho detto una grossa fesseria.


    Belli i tuoi lavori e se ti va lavora anche d'estate e tanto bello vedere il lavoro che cresce nelle proprie mani.

    Ciao

    RispondiElimina
  64. Hi Norma, thank you. I wait for your next pictures from Spain, ciao!

    RispondiElimina
  65. Non so se ho un animo artistico ...certo ho molti interessi. Ciao Achab, grazie.

    RispondiElimina
  66. Ciao Sandra, dev'essere stato emozionate Campo Volo!

    RispondiElimina
  67. Grazie anche a te , Cavaliere!

    RispondiElimina
  68. Apprezzo il tuo giudizio, Costantino. Grazie.

    RispondiElimina
  69. Grazie Ambra, buone vacanze cara!

    RispondiElimina
  70. Grazie Stefania, son contenta!

    RispondiElimina
  71. Grazie Paola, un abbraccio anche a te.

    RispondiElimina
  72. E' vero Lu, fa meno caldo. Speriamo che duri!

    RispondiElimina
  73. Una grattatina anche a Pallina, ciao Paola.

    RispondiElimina
  74. Grazie Rosy. In questi giorni, però, sto litigando con uno scialletto di cotone: l'ho già guastato e ricominciato 5 volte.
    Ma non la spunterà!

    RispondiElimina
  75. Ho perso qualche tuo post ed allora eccomi qui a porre rimedio. Io sono una frana, cara Sandra: non sono mai riuscita a capire niente nè di lavoro a maglia nè di uncinetto. Quando viaggiavo in treno, per raggiungere la scuola che si trovava a 50km da Bari, conobbi una collega che voleva che io imparassi a tutti i costi e così comprai la lana e tentai ripetute volte ma con scarso successo per cui, alla fine, la regalai a mia mammma che mi realizò una bella sciarpa che servì a ripararmi dal freddo gelido che c'era in quella scuola.

    RispondiElimina
  76. Erika ... ma ... ma ...sei stat qui a leggere per ore. Grazie!!!
    Quanto al lavoro a maglia , come da insegnante ben sai, se non c'è l'interesse ....
    Un sorrisone.
    Ciao!

    RispondiElimina

Considerazioni, riflessioni e commenti sono molto graditi. Grazie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...